bala-murghab

Il Fumetto Militare Italiano. Presentazione a Tarvisio

Il giorno 03/01/2013 Terza Legio è stata ospitata presso la base Logistico Addestrativa di Tarvisio (UD) per presentare il Primo Fumetto Militare Italiano.

Barisonzi al Telefono

Gentilmente ospitati dal Tenente Colonnello Avallone, abbiamo avuto modo di presentare alle autorità locali e a tutti i gentili ospiti pervenuti l'idea che ha generato il fumetto ed il progetto ad esso legato. A moderare la serata la sapiente conduzione del Professore Roberto Vitale, docente di Teorie e tecniche del linguaggio giornalistico dell’Università di Trieste.

Ten. Col. Avallone

Ad aprire la serata un gradito intervento dell'ultimo arrivato nella squadra di Terza Legio: Luca Barisonzi. Un intervento carico di emozione sia per Luca che per gli ospiti in sala, i quali hanno seguito con attenzione prima la sua telefonata e successivamente la lettera che ha scritto e che è stata letta dal Luogotenente Botticelli.

Luogotenente Botticelli

L'incontro è proseguito raccontando gli aneddoti che hanno portato all'origine di Terza Legio, del fumetto e del progetto relativo alla borsa di studio da intitolare alla memoria dei caduti nelle missioni di Pace e da assegnare agli studenti che svilupperanno tesi di laurea sull'intervento militare Italiano in Afghanistan. Grazie anche alla presenza del fumettista Andrea Meneghin che con la sua abilità ha dato corpo al fumetto, si è riusciti ad entrare anche nel dettaglio tecnico dello stesso e a spiegare la scelte stilistiche adottate per rendere più avvincente la lettura.

A conclusione della serata gli ospiti hanno potuto approfittare della presenza dell'autore e dell'editore per farsi autografare le proprie copie del fumetto e rendere così ancora più prezioso l'unico e vero Primo Fumetto Militare Italiano.

Ascolta la telefonata a Luca